LA MIA PRIMA SCALATA
di Martina Tamussin
 

Ciao, io mi chiamo Martina Tamussin ho 10 anni e quest'anno per la prima volta sono andata sul monte Coglians, come tutti sanno è alto mt. 2780, è stata un'esperienza bellissima ed indimenticabile. Assieme ai miei genitori papà Ivan mamma Daniela e le sorelle Angelina e Francesca, il mattino del 31 agosto siamo andati al Rifugio Marinelli. Arrivati. Sia dopo che durante il pranzo ci siamo divertiti a giocare e ad osservare il panorama bellissimo ed indimenticabile, dopo cena un signore si è unito a noi a giocare a carte, infine siamo andati a riposare perché al mattino ci aspettava una dura arrampicata. Io dormii benissimo. Ci alzammo alle 7.00 del mattino, del 1 settembre, il tempo era buono. Partimmo per una nuova avventura. Il sentiero era lungo e molto faticoso, ma per me ne è valsa la pena. A metà percorso c'era la ghiaia e si scivolava, l'ultimo pezzo invece era da scalare, abbiamo impiegato 2.00 ore in tutto. Quando arrivammo in cima mio papà mi ha fatto gli auguri, perché dice, che quando si arriva in vetta, ci si complimenta, poi ho suonato la campana e infine abbiamo firmato il libro delle vette nuovo che abbiamo portato proprio noi quel giorno. Lo spettacolo del Coglians era supermegabellissimo. La giornata era calda e in cielo non c'era neanche una nuvola, abbiamo azzeccato proprio la giornata giusta. Da lassù si vedeva l'Austria, Collina, di tutto, mio nonno dice, che se guardiamo con il cannocchiale si può anche vedere il mare. Abbiamo perfino visto un signore Austriaco arrivare su per la parte nord del Coglians. Tornando in giù potevi sciare sulle ghiaie da quanto erano scivolose e abbiamo visto anche una lepre molto più grande di quelle che si vedono di solito in Paese, bellissima. Arrivati al Rifugio Marinelli eravamo tutti sfiniti, ma felici. Dopo riposati e bevuto qualcosa, siamo rientrati a casa. Il m.te Coglians è la nostra montagna ed è la più alta del Friuli, da casa mia la vedo tutti i giorni prima di andare a scuola, spero che le montagne che scalerò in futuro mi diano sempre queste e tante altre soddisfazioni. Mio nonno dice che se ami e rispetti la montagna questa ti contraccambia sempre.

 

 
Articoli 2004
A spass cun Nelio (articolo in Culinot )
Con ca sji lavo a fâ fen (articolo in Culinot )
Culinot, biel ma difizil (articolo in Culinot )
Friulano: Lingua o diletto
L'arc di San Marc (articolo in Culinot )
Us civics e strado par Gjviano (articolo in Gjvianot )
 
Articoli 2005
La partido (articolo in Culinot )
La selezion (articolo in Culinot )
No vevo vojo da fa nujo (articolo in Culinot )
Un viaç tal bosc (articolo in Culinot )
 
Articoli 2006
La parola al Presidente
Manifestazioni Attività
Parcè cjantìno (articolo in Culinot )
Ju cjapûts da Culino (articolo in Culinot )
Visita alla chiesa di Collina
E il mondo rotornò a colori
Verso la libertà
 
Articoli 2009
Bon finiment e bon prinzipi (articolo in Culinot )
I nostri primi 40 anni
L’aurora boreale(... e torna la paura)
La mia prima scalata
 
Regione Friuli Venezia Giulia
Provincia di Udine
Comune di Forni Avoltri
Centro Sportivo Italiano